Iniziative‎ > ‎

Centro Santa Maria Goretti - Ranchi, India

[BOZZA]

https://plus.google.com/photos/113376695560659264108/albums/5989062995420838513


PROGETTO PER I BAMBINI MALNUTRITI  E  POVERI
CHILD HEALTH CARE AND DEVELOPMENT SANTA MARIA GORETTI - RANCHI



Rev. do Don Luigi
Parroco della parrocchia santa Maria Goretti
Siamo contente di esprimerle la nostra sincera gratitudine per la sua generosità e il suo aiuto concreto inviato per i bambini.  Il 15 agosto 2013 abbiamo aperto il centro di nutrizione Santa Maria Goretti e ora abbiamo trenta bambini. Questo anno probabilmente il numero dei bambini salirà a quaranta.
Aprire un centro nutrizionale per i bambini mal nutriti è stato sempre un sogno che si portava nel cuore da quando abbiamo iniziato a fare visita ai poveri dello Slum. È un centro molto semplice, piccolo, locale è in affitto. Grazie a Dio ora abbiamo questa attività carismatica. Ringraziamo, prima a Dio, e alla vostra collaborazione fatta dalla generosità dei suoi parrocchiani. Sta crescendo, noi ne siamo contente, e più ancora sono contenti i  bambini. Grazie, grazie di cuore.
Offriamo la nostra umile preghiera a Dio perché doni le sue più abbondanti grazie e benedizioni a Lei, Don Luigi e a tutte le persone che hanno collaborato in questa grande attività beneficente per i bambini poveri e della nostra India.  Il Signore vi ricompensa concedendo a voi tutti tanta salute e unione nella vostre famiglie e nella comunità parrocchiale.
Nostra comunità religiosa in Ranci è formata da due sorelle Thailandese: Sr. Teresa Rungphete che è la sorella formatrice e superiora della comunità; da Sr. Caterina Cinda che si dedica al servizio domicilio e nel centro nutrizionale; Sr. Shobha che collabora nel centro nutrizionale e si dedica alla pastorale vocazionale e accompagna le candidate alla vita religiosa.
Don Luigi, chi sta scrivendo questa piccola letterina è Sr. NIlima e Sr. Seconda. Abbiamo fatto la prima professione religiosa il 14 di luglio 2013. Ora siamo a Roma nella casa generalizia imparando la lingua italiana e completando nostra formazione religiosa. Siamo molte desiderose di conoscerlo e quando riusciamo a parlare l’italiano avremo l’ occasione di visitare la sua  parrocchia.
Ancora una volta grazie per la vostra generosità.
Un fraterno saluto a Lei e ai suoi parrocchiani.
Ci benedica .
Sr. Nilima e Sr. Seconda. smi



 
ĉ
Parrocchia S. Maria Goretti,
10 mar 2014, 06:05